frendeites

Supportato dalla città di Taverny (95), il Medical Center progettato dall'agenzia MAAJ Architects riunisce diversi medici in un unico posto, compensando così la mancanza di professionisti della salute nella regione e campagne in generale. Rivolto verso l'interno, il centro si ispira alla struttura degli antichi chiostri e pone il benessere al centro della medicina.

Installato in un sito delimitato da un'autostrada, il complesso si affaccia verso l'interno dove ha luogo un cortile a forma di croce dedicato alla coltivazione di piante medicinali. Gli architetti stanno scommettendo su un ritorno alle fonti, guidati dalla figura degli antichi chiostri, dove la qualità della vita e la cura hanno la precedenza su tutto il resto. Un filo visibile nella scelta dei materiali. Il legno, usato sia nella struttura che nella facciata, e noto per le sue proprietà ambientali, durevoli e la sua capacità di assorbire una grande quantità di CO2, è quasi onnipresente.

L'edificio di 1 metri quadrati è organizzato su una pianta quadrata in gran parte illuminata dalla luce grazie alla presenza di un patio centrale. A ciascuna delle sue estremità, quattro tetti di metallo inclinati hanno anche un lucernario, rafforzando questo luogo eccezionale dato all'illuminazione naturale.

All'interno, gli architetti scommettono su rivestimenti e accessori sobri. Tra i vetri, il legno a vista riscalda i soffitti bianchi e le balaustre immacolate in acciaio pregiato.

Un ritorno a casa più che benvenuto.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Sito web di MAAJ Architects

Fotografie: Da Cunha Leal François-Xavier

Zoe Térouinard



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

f + f architetti: a 160 m2, avenue Trudaine a Parigi

2

Nuovo indirizzo: 106 bis rue Saint-Lazare, Parigi 8

3

83 Marceau: il design al servizio dell'uso di Ana Moussinet