frendeites

Ecco una mostra eminentemente storica proposta dalla School of Jewelry Arts. Dal 12 maggio al 1 ottobre 2022 potrete quindi scoprire pezzi provenienti da un'eccezionale collezione privata: intagli greci e neoclassici, cammei antichi e medievali, piccole sculture del periodo imperiale, anelli con sigillo merovingi, anelli vescovili verranno riuniti per evocare tutte le sfaccettature dell'antica arte della glittica.

Manca poco alla 23a edizione della Triennale di Milano! Dal 15 luglio all'11 dicembre 2022, l'istituto francese onorerà i designer Pablo Bras, Juliette Gelli e Romain Guillet per rappresentare la Francia lì. L'obiettivo di questo forum tanto atteso dalla community? Portare nuove vie di riflessione sulle molteplici manifestazioni e prospettive del design.

Dal XNUMX° secolo, il deposito reale di mobili, ora Mobilier national, è stato un'istituzione ampiamente investita nella creazione. Per adempiere alle sue missioni, lo stabilimento è sempre stato libero di smaltire gli oggetti immagazzinati che non sono stati utilizzati per molto tempo e che hanno perso il loro carattere di eredità: diventano poi "pazzi". Il pubblico potrà scoprire questa mostra senza precedenti di pezzi antichi e rivisitati alla Galerie des Gobelins.

Mentre il rapporto dell'IPCC concede all'umanità tre anni per limitare il riscaldamento globale, l'arte si impegna a dare voce alla natura sofferente. Questo il senso della mostra Earthbound in dialog with nature (in connection with the earth), organizzata a Möllerei (Esch-Belval) dal 4 giugno al 14 agosto 2022, in collaborazione con HEK (House of Electronic Arts).

Ecco non una ma tre mostre prodotte nell'ambito dell'evento “Seguire il fiume”. Bonus? Un viaggio immersivo da scoprire! Si tratta quindi di un insieme di quattro eventi a Versailles, Nanterre, Mantes-la-Jolie e La Roche-Guyon, progettati contemporaneamente a rilievi fotografici e presentati nell'ambito del Bap! Fuori le mura.
Mostra più
Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE