frendeites

L'artista concettuale cinese Ai Weiwei investe il Palais de Rumine a Losanna (Svizzera), che ospita il Museo cantonale delle belle arti ma anche quello della zoologia, archeologia e storia, geologia e valuta. Una mostra monumentale all'altezza della reputazione del famoso artista visivo.

La mostra - il cui titolo si riferisce all'episodio di Marcel Duchamp "Oltre a tutti gli altri che muoiono" - traccia il viaggio creativo di Ai Weiwei attraverso una grande retrospettiva, in cui uno trova ad esempio la serie di dita d'onore che lo hanno reso più efficace, oltre a opere più recenti, in particolare la situazione dei rifugiati.

Perché dietro la superstar dell'arte contemporanea è un uomo che mette il suo know-how al servizio della denuncia. Utilizzando un'infinità di mezzi - fotografie, porcellane, legno, giada o video - l'artista di plastica contesta apertamente il sistema politico cinese. Se la sua patria avesse visto la sua nascita, anche lei ha seguito, censurato, bloccato e espulso. Nel volerlo a silenzio, ha rivolto gli occhi di tutto il mondo su di lui, la personalità maledetta del Regno medio.

A volte le opere aggressive, spesso poetiche, di Ai Weiwei ritraggono visivamente la storia del suo paese di origine e espongono le sfaccettature nascoste del regime cinese. Ad esempio, a Losanna, alcuni dei semi di semi di girasole dipinti a mano esposti presso la Tate Modern di Londra, in 2010, evocando la gente che si girò ciecamente verso Mao o Fiorire, un tappeto di fiori di porcellana che riprende la campagna dei cento fiori di Mao, una vera repressione che ha spinto molti artisti locali ad esilio, compreso il padre di Ai Weiwei, il poeta Ai Quing.

Una forte mostra, contribuendo a affermare il luogo più che acquistato da Ai Weiwei nel panorama della creazione contemporanea.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Ai Weiwei

Fotografie: Ai Weiwei e Alfred Weidinger



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

f + f architetti: a 160 m2, avenue Trudaine a Parigi

2

Nuovo indirizzo: 106 bis rue Saint-Lazare, Parigi 8

3

83 Marceau: il design al servizio dell'uso di Ana Moussinet

Infarto !

Bette si prende cura di te con BetteAnti-Slip Sense