frendeites

Per il marchio danese Normann Copenhagen, il designer tedesco Frederik Kurzweg ha progettato una lampada scultorea e sinuosa.

Con sede a Berlino (Germania), il collettivo LABINAC difende dal 2019 un design che mira ad essere ecologico e politico.

Les Éditions Parenthèses pubblica per la prima volta un'opera dedicata al design degli anni Cinquanta e Sessanta e ripercorre le creazioni più iconiche del dopoguerra consumista. Panorama del meglio dello stile anni Cinquanta.

Namuun Zimmermann e Martijn Rigters praticano il design concettuale attraverso una ricerca svolta in due fasi. C'è, da un lato, il loro lavoro sul concept e, dall'altro, il loro approccio sperimentale al design degli oggetti. Tra Vienna e Londra, i fondatori dello Studio Sain stanno scuotendo i codici del design. Un'audacia creativa distribuita nei loro vari progetti.

Laureato alla Design Academy di Eindhoven nel 2016, Thomas Ballouhey concentra la sua attenzione sui materiali. Zoom su un giovane designer ispirato.

Fondato dall'architetto e designer Victoria Yakusha nel 2006, lo studio ucraino Yakusha Design combina semplicità ed eleganza.

Lo Studio BISKT nasce nel 2018 dall'incontro tra la ceramista francese Charlotte (classe 1989) e l'industrial designer belga Martin (classe 1990). All'incrocio tra arte e design, lo studio reinterpreta la ceramica tradizionale e immagina un processo produttivo ibrido tra produzione industriale e artigianato.

Lo studio di creazione francese Ex Exercise sviluppa progetti al crocevia tra architettura, design e arte. Con "Pylône" firma una linea di mobili componibili che unisce semplicità ed eleganza.
Infarto

Galerie MICA collabora con Studio Briand & Berthereau per creare una collezione di tavoli modulari, senza tempo e funzionali. La galleria e lo studio puntano su una grande economia di mezzi e svelano questo autunno la collezione “Askorn”, una gamma di tavoli creativi.
Mostra più
Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE