frendeites

Non avrai mai aspettato il trasporto pubblico con così tanta presenza! Progettata dall'agenzia spagnola MIAS ARCHITECTS, la fermata dell'autobus Palafolls è un'opera scultorea lontana dai tradizionali rifugi con pubblicità di ogni tipo, a metà strada tra l'intervento architettonico e l'installazione contemporanea.

Situato tra le aree urbane e rurali, la città catalana di Palafolls dipende da una vasta rete di autobus che collegano la cittadina a Barcellona. Una posizione cardine e un ritmo di vita che ha voluto migliorare gli architetti locali dell'agenzia MIAS con una fermata dell'autobus tanto utile quanto originale.

Una serie di finestre con cornici di legno è distribuita casualmente su una struttura in acciaio composta da due fasci, come se un uragano avesse soffiato sulla zona. Formati diversi, a volte opachi, a volte trasparenti, questi lucernari consentono ai viaggiatori di attendere il proprio mezzo di trasporto sfruttando i raggi del sole o, se necessario, proteggersi dalla pioggia. Una scenografia intelligente che crea un rifugio destrutturato e funzionale che vuole anche essere un luogo di incontro in cui l'attesa non sarebbe considerata un lavoro ingrato.

Per attendere nelle migliori condizioni, gli utenti hanno l'opportunità di sedersi su un monolite pulito posato a terra, aggiungendo un tocco minerale al tutto.

Un progetto semplice ed efficace che quasi dimenticherebbe il nostro programma e salirà sul prossimo autobus!

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web di MIAS ARCHITECTS

Fotografie: Gael del Río



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !