frendeites

All'interno ADC AwardsVi invitiamo a trovare ogni giorno i progetti in competizione in ogni categoria.

nella Categoria centri commerciali, parchi di divertimento, Sono coinvolti 7 progetti: il parco divertimenti Koezio a Lieusaint di D'Houndt + Bajart, il Toison d'Or a Digione di François Ceria + Brandimage (interni), Les Eleis a Cherbourg di Calq Architecture + Arte Charpentier, Beaugrenelle a Parigi di Valode & Pistre + Brandimage (interni), la ristrutturazione dei centri commerciali Rennes Alma di Saguez & Partners e Italie 2 a Parigi da parte dell'agenzia Outsign, e infine di Aéroville a Roissy di Philippe Chiambaretta + Saguez & Partners (interni).

parco divertimenti Koezio, Lieusaint - Sulla Houndt + Bajart

KOEZIO Il progetto si distingue nel mondo dei parchi di divertimento, l'architettura di intrattenimento. L'edificio si sviluppa 6000 m² di superficie di gioco al coperto. Diviso alla maniera di un videogioco, il visitatore deve attraversare 5 Mondi successo degli esami collettivi di azione e riflessione. Il progettista Koezio combina in modo intelligente coinvolgimento reale e virtuale, fisico e mentale. Il volume di lavoro e il suo inserimento nel paesaggio contemporaneo è quello di raccontare una storia, per esprimere il più possibile ciò che sta accadendo all'interno della busta, pur mantenendo un certo mistero. silhouette Building è il risultato dell'incontro di due volumi: I giochi in grado di raccogliere i vari Halle percorso sportivo, è un volume completamente "cieco" per un'operazione di gioco al buio, e l'edificio di servizio, raccogliendo la sala ingresso, la sala da pranzo, bar, sale per seminari, spogliatoi. Il capo dell'edificio che ospita l'ingresso è a forma di un concreto "brutalismo" che ancora l'edificio nel suo territorio. Le case navata gioco percorso pianura e l'aria è vestito Hull MD ARVAL da Arcelor Mittal, un sistema di rivestimento per la facciata di copertura in lucidi barre nere in acciaio inox.

Il Vello d'Oro, Digione - François Ceria + Brandimage (indoor)

Brandimage e François Ceria dare nuova vita al centro commerciale Golden Fleece a Digione. Questo progetto-estensione di ristrutturazione offre ulteriore 12 000 2 m72 per una superficie totale di mq 000 di negozi, ristoranti e servizi. L'architetto François Ceria ha utilizzato in alluminio con TIM COMPOSITES ISOSTA al Gruppo di realizzare l'espansione del centro commerciale, un'architettura sinuosa nello spirito della parte esistente. All'interno dello studio Brandimage offre un armonioso curve di progettazione e luci di gioco con eleganti mobili su misura che sono sparsi in tutto il corso di tocchi organici. Essi offrono spazio a gravità zero, dove una scultura monumentale richiama l'identità colorielle del centro. L'identità visiva è parte dell'architettura dell'edificio prendendo il lato naturale del centro di saper essere chiari e facciate di grande impatto, accogliente e caldo grazie a blocchi luminosi di voci, o chiudere e generoso con segnaletica terreni. La curva e la luce, il figlio conduttori centrali sono in questa nuova identità e le sue varie applicazioni.

Il Eleis, Cherbourg - Calq Architecture + Arte Charpentier

Diretto da CALQ Architettura e Arte Charpentier, il centro commerciale Les Eleis è un nuovo luogo urbano aperto alla città. Questa proposta di ristrutturazione del centro commerciale esistente risalente al 70 anni risponde a un problema di riqualificazione urbana e del paesaggio. Gli architetti hanno cercato di rompere con i vincoli del fabbricato esistente che ha incontrato non è più il suo ruolo estetico e funzionale, portando avanti una "nave" tagliata per adattarsi armoniosamente nel vasto paesaggio di roccia e mare che la circonda. lavori di ristrutturazione e di ampliamento è un gioco di luce, una serie di pieghe, maglie e riflessioni. La società WIN, 3ème società francese per ottenere la qualificazione 2514 (ponti e ponti rigidi - tecnicismo eccezionali), realizzata la struttura metallica della struttura. In questo quadro strutturato, la "pelle" dell'edificio si anima con un materiale semi-opaco costituito da tubi di alluminio sottili e lamiera stirata, uno sfondo che porta profondità facciate lettura.

Beaugrenelle, Parigi - Valode & Pistre + Brandimage (interno)

Frutto di una riflessione globale sull'urbanistica, l'architettura commerciale e l'ambiente, il Centro Commerciale Beaugrenelle copre 60 m000 di cinema, ristoranti, negozi di piccole e medie dimensioni e negozi di strada. Guidati dall'agenzia Valode & Pistre, la ristrutturazione e l'ampliamento del Centro Commerciale Beaugrenelle ne fanno il rappresentante di una nuova generazione di centri commerciali e ricreativi del centro città. Il vetro serigrafato, materiale unico utilizzato in facciata, la fluidità e la semplicità dei volumi conferiscono un'identità molto forte all'insieme. Su entrambi i lati del ponte Grenelle, i due angoli degli isolotti definiscono una porta d'accesso al 2 ° arrondissement di Parigi, un contributo simbolico del centro commerciale alla creazione della città. Il design degli interni e l'identità visiva del Centro sono stati affidati all'agenzia Brandimage, che ne firma il layout e lo organizza attorno a tre isole: B-Panoramic, B-Magnetic e B-City. Brandimage ha creato il filo conduttore, un concept che svela la personalità del centro attraverso il suo universo grafico, lo stile e il vocabolario delle forme degli arredi così come la segnaletica: messa in scena dello spirito parigino per fare di Beaugrenelle un destination brand che concilia commercio e cultura.

Rennes Alma - Saguez & Partners

Il centro commerciale Rennes Alma sta subendo un restyling grazie a questo progetto di ristrutturazione di una parte dell'edificio esistente e di un'estensione di 10 m². L'agenzia Saguez & Partners è stata incaricata di creare una nuova identità visiva, architettura d'interni e design ambientale. Attraverso grandi volumi, altezze delle facciate e un'elevata qualità del comfort, Saguez & Partners ha prestato particolare attenzione alla luce naturale del centro ricreando lucernari e offrendo aperture verso l'esterno. Quattro luoghi tematici scandiscono l'organizzazione del Centro: La Place de l'Arbre, che ospita una giostra su misura in legno di tiglio e lamiera in un'atmosfera di radura. La Place de la Rose des Vents è simboleggiata da un lampadario digitale dove sfilano animazioni magiche e urbane. La Place de l'Eau, composta da un alto soffitto a due livelli, ospita una fontana fiancheggiata da sedili e vegetazione e un grande tetto in vetro. Segno distintivo dall'esterno, questa piazza diventa un punto di riferimento e punto di incontro essenziale. La Place des Nuages ​​ospita negozi con facciate a doppia altezza in archi laccati di 600 metri.

Italia 2, Parigi - Outsign

Di mettere in scena il nuovo posizionamento "Lounge Shopping» Italia 2 il centro commerciale, Hammerson ha affidato l'agenzia Outsign la nuova identità visiva, architettura d'interni e del design del centro, sottolineando la riaffermazione del suo carattere parigino. Nel centro commerciale, una revisione dei tetti è stato fatto per portare l'altezza e rompere il senso di oppressione che esisteva prima. collari luminosi nei toni rossi sono stati incorporati. Il centro commerciale non ha guadagnato enormemente in altezza, ma la luminosità è quindi notevolmente migliorata, fornendo comfort visivo al visitatore. I pavimenti sono stati chiariti, e bandiere segni installato per una maggiore leggibilità. Su questo progetto, gli architetti del Outsign firmano il centro commerciale ora linee chiare e pulite.

Aéroville, Roissy - Philippe Chiambaretta + Saguez & Partners (interni)

Il Gruppo Unibail-Rodamco ha affidato a Philippe Chiambaretta la progettazione e la realizzazione di Aéroville, importante progetto commerciale e leisure nell'area dell'aeroporto di Roissy-Charles de Gaulle. Ispirato dall'immaginazione dell'aeroporto e del viaggio, il concetto sviluppato prende in prestito dal vocabolario architettonico dei terminal e dei ponti di imbarco per formare i bastioni di una città immaginaria composta da grandi blocchi di altezze variabili. Adornato da una doppia pelle di metallo e vetro, l'edificio è adornato dalle lettere che compongono la parola “AEROVILLE”. L'agenzia Saguez & Partners si è occupata degli allestimenti interni dello spazio. Particolare cura è stata riservata all'accoglienza, agli arredi, alle aree di sosta, ai servizi offerti ai visitatori e alla segnaletica per favorire il relax. La stessa attenzione la ritroviamo per i rivestimenti dei sedili, le cui pelli e tessuti con varie fantasie punteggiano il mall con colori di destinazioni esotiche. L'inverdimento degli Hub è, non appena il visitatore arriva, un invito a viaggiare attraverso la selezione di specie tipiche di ogni destinazione.

 

Per votare per questi progetti, andare a la sala dedicata al voto commerciali, parchi ricreativi

In un prossimo articolo, vi farà scoprire la selezione nella categoria Residential Interiors.



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat

2

Una villa sulle alture di Ibiza

3

Il duo di designer di Studioparisien