frendeites

Per il settimo anno consecutivo, gli ADC Awards 2020 hanno premiato quattordici notevoli risultati architettonici mercoledì 9 settembre al Carreau du Temple di Parigi (11 ° arrondissement), in occasione di una cerimonia di chiusura della fiera Materials & Light. Oggi la redazione ringrazia calorosamente i partner dell'edizione 2020!

Terreal
Ispirata da oltre 150 anni dalla bellezza e dalle qualità naturali del cotto, Terreal progetta, produce e commercializza soluzioni innovative per l'involucro edilizio attraverso quattro attività: copertura, struttura, solare e decorazione di facciate. 

lemoal lemoal architectes: Centro sociale e culturale Gonzague Saint-Bris
Situato sulla linea di demarcazione, il progetto ha dovuto integrarsi nel suo ambiente senza disturbare il vicinato. Un forte vincolo, in definitiva una fonte di ispirazione per gli architetti che hanno immaginato di abbattere il tetto sulla facciata posteriore per chiudere lo spazio. Un guscio protettivo integrale costituito da una piastrella piatta Pommard, la cui pelle rimescolata dà l'illusione di una sovrapposizione irregolare che porta un singolare rilievo agli edifici. Il suo mix di colori, dal rosso fuoco al marrone quasi nero, porta calore, convivialità e movimento alla facciata.

 

Architettura a 360 °: Las Fonsès School Group
Trattati qui su ampie aree piane distaccate dalla facciata, il mattone smaltato sorprende lo spettatore con la sua incredibile capacità di gestire la luce, riflettendola come vetro ma anche permearla. Al punto che il blu osa tutte le sfumature e le variazioni durante il giorno e le stagioni. Scialbo e quasi nero in tempo tempestoso, diventa azzurro quando il cielo è limpido e quindi rivela tutta la sua luminosità.

---

Poly-Pac
Poly-Pac offre a tutti i suoi interlocutori soluzioni innovative, complete e chiavi in ​​mano al servizio di architetture di interni ed esterni, traslucenza e controllo della luce.


Rudy Ricciotti e forma6: stazione di Nantes
L'Arcoplus 932-7 collegabile è un sistema di copertura in policarbonato che unisce isolamento, tecnicità (grandi luci) ed estetica. Grazie ad un lavoro sviluppato a monte con Demathieu e Bard, siamo stati in grado di rispondere ai valori particolari di trasmissione della luce e fattore solare sviluppando una lastra speciale per questo progetto. La scelta del policarbonato è imposta per la sua leggerezza. Questa è una qualità importante per adattarsi al quadro tridimensionale innovativo del progetto.

---

TECHNAL
TECHNAL è un'azienda francese che offre sistemi di costruzione in alluminio: facciate e facciate continue, porte, finestre, finestre scorrevoli ... "Poiché l'armonia è essenziale per la tua vita quotidiana, immaginiamo una falegnameria che crei benessere e sempre di più efficiente. Inoltre, le soluzioni TECHNAL sono su misura e si adattano ad ogni progetto, offrendo un design elegante e le massime prestazioni per soddisfare le molteplici esigenze del mercato edile e residenziale, sia nuovo che ristrutturato. TECHNAL offre i suoi serramenti in alluminio riciclato Hydro CIRCAL, un ulteriore passo verso il basso tenore di carbonio e l'economia circolare.


Taillandier Associated Architects: Campus Enova
L'agenzia Taillandier Architectes Associés ha ideato un programma sobrio e dal carattere decisamente industriale per il nuovo Campus ENOVA situato a Labège, vicino a Tolosa. Questo edificio grafico a forma di L riunisce quattro scuole superiori (ESARC Evolution, ESG Toulouse, Digital Campus e LISAA). La struttura in calcestruzzo eretta su tre livelli copre un involucro vetrato composto da facciate continue GEODE e infissi SOLEAL 65, con profili in alluminio sottili e discreti. Queste soluzioni TECHNAL sono state prescritte per il loro minimalismo. 

---

Vitrocsa
L'invenzione di Vitrocsa non riguarda la finestra minimale in sé, ma piuttosto la trasposizione di questa negli standard contemporanei. Vitrocsa ha reinventato la finestra minimale, sia dal punto di vista delle esigenze tecniche che della sua resa estetica ...

Nicolas Dahan: Villa in legno
La gamma V32 è rinforzata termicamente con un profilo in fibra di vetro. Questa gamma è realizzata per aperture scorrevoli o fisse standard e il profilo sottile consente di aumentare la luminosità della stanza.

---

METAL DEPLOYE®
Fondata a Montbard in Borgogna dal 1902, METAL DEPLOYE® è il leader francese nella produzione e lavorazione di lamiere stirate per l'architettura e l'industria. La lamiera stirata è prodotta da un processo unico di tranciatura e imbutitura sincronizzata del metallo che non genera perdite di materiale. Effettuato a freddo da presse meccaniche, questo processo produttivo richiede poca energia e gli sfridi metallici dovuti ad aggiustamenti tecnici sono riciclabili al 100%.


VIGUIER architettura, urbanistica e paesaggio: Identity One
FS + è un concetto di controllo solare sviluppato dall'ufficio di progettazione e dai servizi tecnici della società METAL DEPLOYE. FS + è l'insieme delle competenze e dell'esperienza acquisite in molti anni nel supporto e nella realizzazione di progetti architettonici che si combinano per fornire una soluzione di controllo solare economica ed efficiente. Per Identity la scelta del prodotto è stata fatta su due criteri: proteggere i piani degli uffici dai raggi solari lasciando entrare quanta più luce possibile.

---

Concetto Everlite, architettura leggera
Everlite Concept, Architecture Lumière aiuta gli architetti dal 1987 a fare della luce naturale una fonte di comfort e benessere. Everlite Concept progetta, produce e commercializza illuminazione naturale di alta qualità e sistemi di isolamento termico traslucidi che combinano estetica, innovazione e prestazioni. L'ufficio progettazione e l'intero team si mobilitano per guidare gli architetti, dai primi schizzi fino alla realizzazione.


PCA-STREAM: MO.CO.
Il Danpalon® BRV di Everlite Concept adorna l'elevazione della nuova sede della creazione contemporanea per la metropoli di Montpellier: il MO.CO., hotel delle collezioni. Sul lato del cortile dell'edificio, questo spazio minimalista contemporaneo contrasta con il resto dello strumento di costruzione risalente al XIX secolo. Con le caratteristiche traslucide del policarbonato che compongono Danpalon® BRV, la struttura si evolve in linea con l'illuminazione e il suo ambiente. La retroilluminazione conferisce un'identità completamente nuova di notte e fa cenno al paesaggio urbano di Montpellier.



Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito Web dei premi ADC e scoprire i vincitori dell'edizione 2020.

editoriale



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat

2

Una villa sulle alture di Ibiza

3

Il duo di designer di Studioparisien